Blog

Quanti significati si possono dare alla parola crowdsourcing?

Parliamo di crowdsourcing quando le risorse che aiutano a migliorare il prodotto provengono anche dalla community che lo utilizza. Proprio come i tester del nostro Crowd. 

Per portare ai nostri clienti maggiore qualità ed efficienza durante le campagne di test e per far crescere e divertire ancora di più i nostri tester, abbiamo deciso di riorganizzare i ruoli all’interno della nostra community.

 

I nuovi ruoli nel Crowd

Abbiamo identificato tre tipologie di tester corrispondenti agli step fondamentali di uno schema che noi chiamiamo OTA (Organization, Training, Assistance). Diamo il benvenuto a:


Tester Leader: dei veri e propri coordinatori che assistono i tester a 360° durante le campagne di crowdtesting. Creerà una comunicazione più efficiente con il tester e lo supporterà in modo da migliorare sensibilmente l’output finale. (Organization)

Tester Coach: la formazione dei nostri tester è la base per una crescita costante e l’aumento della qualità dei nostri test. L’introduzione di questa figura supporterà l’onboarding delle new entry creando per loro campagne di training, corsi introduttivi e contenuti che possano velocizzare l’acquisizione del know-how da parte del tester. (Training)

Tester Assistant: sono degli esperti della piattaforma che sono a supporto del tester per ogni problematica tecnica e non riguardante la piattaforma. Un supporto ulteriore alle due figure descritte sopra. (Assistance)

Le risorse che andranno a ricoprire questi ruoli hanno delle caratteristiche ben definite:
- hanno tanta voglia di fare squadra
- hanno passione per il crowdtesting (certificati e non)
- hanno un forte attaccamento alla maglia “AppQuality”
- hanno molta voglia di trasmettere agli altri e di essere dei punti di riferimento

Questo è solo l’inizio per arrivare a far crescere, non solo una grande community di tester ma una grande community di tester organizzata, formata e soprattutto FELICE!

Venite a raccontarmi cosa ne pensate, a suggerire nuove idee, proporre novità o semplicemente lasciare un feedback qui sul mio post LinkedIn
il metodo Crowdtesting